Sua Eccellenza, Dr. Acc. Colombo Marco Lombardo: Marocco – Il triste destino di 3.000 cittadini marocchini detenuti nelle carceri algerine

530380_4674737277999_216861150_n3000, è il numero di marocchini detenuti nelle carceri algerine. Sono persone condannate alla detenzione dai tribunali algerini per reati e crimini comuni. “Molti di loro, sono stati arrestati per contrabbando, o per narcotraffico o per permessi di soggiorno irregolari. Alcuni devono scontare condanne che a volte arrivano fino a 25 anni”, ha chiarito Hassan El Amari della sezione MOHR Oujda. Un numero destinato ad essere sempre più crescente a causa della campagna di arresti effettuati questa estate contro i cittadini marocchini accusati di immigrazione clandestina. Alcune fonti hanno informato che sono quasi 51 gli arresti regionali causati dalla immigrazione clandestina. Secondo Hassan El Amari, i prigionieri marocchini vivono in condizioni di detenzione deplorevoli e inumane. “Il Governo algerino non assicura a questi detenuti, nemmeno i diritti minimi garantiti dalle convenzioni internazionali sui diritti umani”, ha continuato, specificando che l’amministrazione penitenziaria procede spesso a degli spostamenti considerati arbitrari per questi carcerati e per il loro sparpagliamento in altre prigioni. Secondo l’informatore di allAfrica, per i parenti dei detenuti è un vero e proprio martirio andarli a visitare in Algeria. “Per arrivarci, i congiunti hanno bisogno di volare da Casablanca a Oran e successivamente a Algeri prima di trasferirsi nel paese dove sono ubicate la maggior parte delle prigioni algerine” ha osservato, aggiungendo: “Il problema è più acuto per gli anziani e per i disabili senza contare i soldi e il tempo necessario per stabilire questi incontri. Secondo alcune testimonianze che abbiamo raccolto sul posto, una famiglia composta da madre e figlia ha trascorso quasi dieci giorni in Algeria per visitare suo figlio”.

Source: http://fr.allafrica.com/stories/201309070540.html 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...